fbpx

Migliora la Tua Visibilità online tramite strategie SEO

Come migliorare Seo per posizionarsi su Google Pubblicità Online

Condividi questo articolo

L’utilizzo di strategie SEO (Search Engine Optimization) permette di migliorare la visibilità di un sito web o di una pagina web nei risultati non a pagamento di un motore di ricerca. 

L’obiettivo è ottimizzare i contenuti che rappresentano il Brand, la Mission Statement aziendale e i valori aziendali. Ciò viene fatto migliorando il contenuto e la struttura di un sito web, nonché utilizzando parole chiave e altre tecniche. Questo può aumentare il numero di persone che visitano il sito e può anche migliorare la posizione del sito nei risultati dei motori di ricerca.

Analisi di mercato nella strategia SEO

Per mettere in atto una corretta strategia SEO è necessario preventivamente fare un’analisi di mercato e la ricerca del posizionamento organico del sito.

L’analisi di mercato può essere un elemento importante nella strategia SEO di un sito web. Aiuta a comprendere il settore in cui opera il sito, i concorrenti (competitors)  e il loro traffico, ed anche il target a cui il sito è rivolto.

L’analisi di mercato è il primo passo per definire le parole chiave appropriate da utilizzare nel sito, rendendolo più visibile ai motori di ricerca e aumentando il suo posizionamento nei risultati dei motori di ricerca.

Inoltre, l’analisi di mercato può anche aiutare a identificare opportunità per migliorare il contenuto del sito e renderlo più interessante per gli utenti.

L'importanza del Posizionamento Organico del sito web

Il posizionamento organico di un sito web si riferisce alla sua posizione nella pagina dei risultati di ricerca (SERP) senza aver pagato per un annuncio sponsorizzato.

La SERP, o Search Engine Results Page, è la pagina dei risultati di ricerca di un motore di ricerca. Quando gli utenti effettuano una ricerca con determinate parole chiave, su un motore di ricerca come Google, la SERP determina quali risultati gli utenti vedranno. Se il sito web è ben posizionato nella SERP, significa che è facilmente accessibile agli utenti che cercano parole chiave correlate al business, il che può aumentare il traffico del sito e migliorare la visibilità online.

La maggior parte degli utenti tende a cliccare sui risultati organici piuttosto che sugli annunci sponsorizzati, quindi un buon posizionamento organico può aumentare il traffico del tuo sito e migliorare la tua visibilità online.

Per migliorare il posizionamento organico del tuo sito, puoi utilizzare diverse strategie di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Queste strategie possono includere l’ottimizzazione del contenuto del tuo sito per determinate parole chiave, il miglioramento della struttura del tuo sito e della sua navigabilità, il rafforzamento del tuo backlink profilo e l’ottimizzazione dei meta-dati del tuo sito.

In sintesi, il posizionamento organico del tuo sito è un importante fattore nella tua strategia SEO e può aiutare a migliorare la visibilità del tuo sito nei risultati di ricerca e aumentare il traffico verso il tuo sito.

 

Le keywords per una buona strategia SEO

Le keywords sono parole chiave che vengono utilizzate per aumentare il posizionamento del sito nei risultati dei motori di ricerca e aumentare il numero di visitatori del sito.

Le parole chiave vengono solitamente inserite in luoghi strategici del sito web, come il titolo delle pagine e i meta tag, in modo che i motori di ricerca possano facilmente individuarle e comprendere il contenuto del sito.

Dopo una prima ricerca sul posizionamento organico del sito, si può stilare una lista preliminare di keywords per cui siamo posizionati. 

Successivamente è opportuno fare un’analisi Gap di keywords: spazio tra il proprio Brand e i concorrenti organici. Il Gap riguarda le keywords in comune con altri Brand (parole che posizionano entrambi) e differenti (uniche per un solo dei due Brand in gioco). Questo spazio tra le due categorie di parole è definibile come un possibile spazio di miglioramento.

A questo punto bisogna ricercare:

 – Le parole chiave primarie, anche chiamate “parole chiave core”, sono quelle più importanti per il sito web e lo stesso business, in quanto descrivono meglio il contenuto trattato e le attività aziendali svolte.

 -Le parole chiave secondarie, invece sono correlate alle parole chiave primarie ma non necessariamente cruciali per il business. 

Includere sia parole chiave primarie che secondarie nella strategia SEO può aiutare a migliorare il posizionamento del sito nei risultati di ricerca e ad attirare traffico qualificato.

L’individuazione delle parole chiave primarie e secondarie, aiuta a definire i Contenuti pilastro di un sito.  Essi sono articoli o post di blog che trattano in profondità un argomento specifico e sono progettati per attirare traffico. Sono spesso lunghi e dettagliati, e includono parole chiave specifiche per aiutare a migliorare il posizionamento del tuo sito nei risultati di ricerca. Assicurandosi sempre che il contenuto sia naturale e facile da leggere per gli utenti, sia di alta qualità e che offrano informazioni utili e pertinenti per gli utenti.

I protagonisti nella SEO

Presentiamo singolarmente i protagonisti:

1) SEO SPECIALIST: è un professionista che si occupa di migliorare il posizionamento di un sito web nei risultati di ricerca dei motori di ricerca. Utilizza diverse strategie di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) (come la ricerca di parole chiave appropriate, l’ottimizzazione del contenuto del sito web per le parole chiave selezionate, il monitoraggio dei risultati della ricerca e il rapporto sui progressi e le opportunità di miglioramento), per aiutare a rendere il sito web più visibile e accessibile agli utenti che cercano determinate parole chiave e a migliorare la visibilità del business online.

2) ESPERTO DI LINK BUILDING: è un professionista che si occupa di ottenere link di alta qualità da altri siti web rilevanti e autorevoli, che puntano verso il sito web dell’azienda per cui lavora. I link sono importanti perché mostrano ai motori di ricerca che il sito è ritenuto affidabile e pertinente, migliorando il posizionamento del sito nei risultati di ricerca.

3) CONTENT STRATEGIST: è un professionista che si occupa di pianificare, creare e gestire il contenuto di un sito web o di un’azienda. Il loro obiettivo è quello di creare contenuti di alta qualità che siano pertinenti per il pubblico di riferimento e che aiutino a raggiungere gli obiettivi di marketing e di business dell’azienda.

4) COPYWRITER: è un professionista che si occupa di scrivere testi per campagne pubblicitarie, siti web, brochure e altri tipi di contenuti, creando e utilizzando una strategia o stile di scrittura personale e professionale. Il loro obiettivo è quello di creare testi che siano persuasivi, coinvolgenti e che aiutino a raggiungere gli obiettivi di marketing e di business dell’azienda.

 

Conclusioni

Le competenze dei protagonisti sopra descritti

 possono aiutare TE: REGISTA del tuo sito, ad attirare traffico e a migliorare la visibilità del tuo business.

Tutto ciò è possibile solo affidandosi ad una Web Agency seria e competente, che riesca a comprendere l’identità del Brand aziendale, svelarne bisogni e necessità e che riconosca le soluzioni migliori alle loro esigenze.

Iscriviti alla nostra Newsletter

e resta aggiornato su tutte le nostre news

Altri Articoli